''La timidezza per me è come una prigione ed io sono chiusa dentro di essa senza avere più una via d’uscita. Non so dire esattamente se sono una persona forte o una persona debole, i problemi degli altri mi sembrano sempre superiori ai miei e mi chiudo dentro fin quando esplodo in lacrime. Quelle lacrime silenziose che nessuno sente.''
"Noi eravamo diversi da tutti gli altri.
Ci volevamo bene, ma senza avere il bisogno di farlo sapere al mondo intero,
senza dimostrarcelo con tutte quelle smancerie, i cuori e i “ti voglio bene” sulla bacheca di facebook.
Bastavano un sorriso, un abbraccio improvviso oppure i suoi occhi quella sera, a farmi capire quanto bene mi voleva.
Ed io ne volevo a lui.
In realtà non dovrei parlare al passato. Gliene voglio ancora.
Tanto.
Troppo.
Eravamo diversi da tutti gli altri perché non ci legava nessuna promessa. Le promesse si sa come finiscono e a noi non servivano a niente.
L’importante era esserci l’uno per l’altro, anche senza dircelo.
Quando avevo bisogno di lui, c’era.
C’era sempre.
Anche se era notte fonda e aveva sonno, prendeva un caffè per rimanere sveglio e stava lì a farmi compagnia.
Anche se non eravamo vicini fisicamente, anche se era uno schermo a parlare, io lo sentivo più vicino che mai.
Eravamo diversi da tutti perché ogni volta che litigavamo, davanti a quel: “si, basta! Ciao.”
nessuno dei due era disposto a dire davvero “basta”. Continuavamo fin quando non facevamo pace, fin quando non dicevamo di volerci bene, fin quando tornava il sorriso.
Eravamo diversi da tutti, ma alla fine siamo stati come tutti gli altri, si: Ci siamo persi.”
Capelli: qual è il colore di capelli che ti sta meglio e qual è il tuo colore naturale?
Pelle: ti abbronzi facilmente?
Occhi: qual è la tua serie tv preferita?
Naso: qual è il tuo profumo preferito?
Bocca: vorresti baciare qualcuno al momento?
Lingua: qual è l'ultima cosa che hai mangiato?
Trachea: canti?
Collo: indossi collane?
Orecchie: quanti piercing hai?
Guance: arrosisci facilmente?
Polsi: ti sei mai rotto un osso?
Mani: sei un'artista/scrittore?
Dita: suoni qualche strumento?
Cuore: sei innamorata? se sì, lui lo sa?
Polmoni: fumi?
Petto: hai instinti materni/paterni?
Pancia: ti piace il tuo fisico?
Culo: sei vergine?
Fianchi: ti piace ballare?
Cosce: ti hanno mai chiamata grasso/a o brutto/a?
Ginocchia: hai mai tradito qualcuno?
Caviglie: sei mai stato arrestato/a?
Piedi: qual è il tuo paio preferito di scarpe?
©